lunedì 25 gennaio 2010

Attraversato da un brivido



Labbra che
come palpebre schiuse,
leggono immagini,
ascoltando il pulsare
nel petto,
fluttua il pensiero
trasportato da un soffio leggero,
il corpo prende vita
al tocco delle tue dita.
Lieve brezza solenne,
senza limiti,
rinnovi i sensi,
momenti e movimenti.
Lasciami sospeso
a pulsioni voraci,
lasciami nell'imponente sensazione
di ubriacare il lume della ragione,
con l'arte sofisticata della mia incoscienza.
Immobile respiro
stretto in legacci di parole...
...è solo un attimo.


Led Zeppelin - Stairway to heaven

7 commenti:

  1. sono indeciso sul come intepretare questo tuo...
    per stavolta lo tengo per me
    :D

    RispondiElimina
  2. ..il primo passo x capire le mie "esternazioni" è il non capirle o il non attribuirle un significato ben preciso, una libera interpretazione può significare che le parole hanno un senso...

    ..io ti chiedo solo di non tenere le cose x te ma di dirle se ti và xchè ci tengo davvero tanto al tuo essere "così" fratellì, non potresti mai offendermi o farmi fraintendere il tuo pensiero, un pochetto mi vanto di conoscerti ;D

    RispondiElimina
  3. "..il primo passo x capire le mie "esternazioni" è il non capirle o il non attribuirle un significato ben preciso, una libera interpretazione può significare che le parole hanno un senso..."
    questo lo sapevo già :)

    non volevo intromettermi in quello che ai miei occhi appare come una rarefatto momento di contatto tra due corpi

    RispondiElimina
  4. ...ormai te sai leggermi ihihihih ;D

    ..intrometterti?? ma dai..se l'ho scritto è pubblico, non potrei poi lamentarmi se viene commentato anzi ;D

    ..cmq nulla di particolare, ormoni sottocontrollo che si affidanoi a ricordi ehehehehhe

    RispondiElimina
  5. uauauauaooooo che caldo fà stasera ;D

    ..interessante..è la prima volta che scrivo cosi nel blog e scateno i vulcani sopiti ihihihih ;P

    RispondiElimina
  6. mmmm Niebluccia che è quello sguardo?? ihihihihih

    RispondiElimina