martedì 20 aprile 2010

...beffata


..e scoppia il tramonto nel muto cielo,
pallide ombre contorte iniziano a cercarsi,
nel filo dei pensieri, è stesa
ad asciugare, una lacrima fugace,
che resta dentro me, nel profondo,
tenua luce nel nulla...
Anima inquieta,
nella spirale della vita,
di fiati affamati al centro
della consapevolezza,
a gustare i dettagli...
Dovrei estirpare l'autunno,
per zittire l'anima..

1 commento:

  1. O_O nuuuuuuuuu dove??? aboliamo le quattro stagioni...

    RispondiElimina